• Redazione

V-Poker Challenge, Gianfranco Picone è il vincitore della terza tappa



Cinque giorni di grande poker hanno emesso il verdetto più importante al Perla di Nova Gorica: Gianfranco Picone è il trionfatore della terza tappa VPC! Le ultime due giornate del Main Event si sono chiuse con il suo nome davanti a tutti e così ora Picone può mettere in bacheca il trofeo. Ma come ha fatto a imporsi tra gli 815 entries di Nova Gorica? Proviamo a riassumerlo raccontandovi cosa è successo nel Final Day sloveno...


Puntualissimo è iniziato alle 13:00 il Day conclusivo del V-POKER CHALLENGE. Abbiamo perso molto presto Zotto e Montano e poi le eliminazioni sono fioccate.


Tra le più significative segnaliamo quella di una sfortunata Sandra Jankovic in 26esima posizione: prima ha perso un flip con la coppia e poi è uscita in uno showdown contro Q-7 di Ruggeri. La giocatrice di Lubiana può consolarsi con il premio riservato alla migliore donna del Main Event.


In 21esima posizione abbiamo perso Antonio Scalzi che ha aperto preflop con J-J, subendo la 3bet di uno scatenato Giuseppe Ruggeri e pushando senza indugi. Ruggeri ha chiama con A-K. La coppia non ha retto e Scalzi è uscito dichiarando: "Per colpa di questi colpi ho perso almeno 4 milioni di euro in carriera"


A ridosso del tavolo finale Claudio Leoni dei Golden Boys ha trovato un raddoppio importante e fortunato con A-9 contro K-K. Board 7-A-5-A-5. Dopo l'uscita di Mario Romano, in dieci si sono seduti al tavolo finale non ufficiale con Cojaniz leader.


A otto left, come da prassi, ci siamo tutti spostati al tavolo televisivo con una prima moneta da 50.000 euro in palio. Questa era la situazione del count:


Seat 1 - Davide Cojaniz - 13.445.000

Seat 2 - Paolo Palmisano - 3.075.000

Seat 3 - Claudio Leoni - 3.735.000

Seat 4 - Giuseppe Ruggeri - 6.745.000

Seat 5 - Marco Colosio - 7.845.000

Seat 6 - Francesco Di Domenico - 3.620.000

Seat 7 - Giuseppe Anania - 2.000.000

Seat 8 - Gianfranco Picone - 8.500.000



E arriviamo all'action del final table ufficiale... Giuseppe Anania pusha preflop con K-K e trova il call di Colosio con A-J. Purtroppo un assone al flop porta allo scoppio e alla prima eliminazione del tavolo televisivo... Subito dopo Leoni raddoppia con K-J e si resta in 7.


Paolo Palmisano nella sua ultima mano mette tutto con 10♠10♣ contro J♠J♣ di Cojaniz. Il colpo è dominatissimo e il board non regala sorprese. Palmisano incassa un premio di 7.000 euro. GG a lui!


Francesco Di Domenico esce in modo davvero sfortunato: con K♥K♦ sperava di avere vita facile contro A♦J♦ di Leoni. Non aveva però fatto i conti con tre quadri al flop e anche un asso al turn, giusto per infierire. Di Domenico se na va piuttosto arrabbiato, ma potrà consolarsi con un premio di 9.000 euro.


A cinque left l'azione rallenta, finché Giuseppe Ruggeri nel suo ultimo showdown mostra rassegnato Q♦J♣ contro A♣8♣ di Picone. Il board 2-3-10-2-7 non concede ribaltoni.


A sorpresa Cojaniz si è ritrovato in fondo al count a quattro left, dopo aver dominato a lungo il tavolo. Cojaniz infine pusha 15 bui da bottone con A♥6♠ e becca Colosio pienissimo con K♣K♦. Comunque complimenti al quarto classificato che incassa 15.000 euro di premio!



Dopo aver raggiunto un deal, gli ultimi tre superstiti continuano a giocare e perdiamo Claudio Leoni dei Golden Boys in terza piazza. Nello spot decisivo Leoni mette giustamente 11 milioni di chips con Q♥9♥ su un flop 4♥K♥9♦ e trova K♣Q♣ in mano a Picone. Turn K♦, river 8♦ e player out.


Marco Colosio è il runner-up della terza tappa stagionale VPC! L'heads up conclusivo nel Main Event non dura tantissimo. I sogni di rimonta svaniscono quando Colosio mette 12 milioni di chips con 10♥9♠ contro 6♥6♦ di Picone. Il board non è banale: K♥9♦7♠ 6♣ 9♣. GAME OVER AL PERLA. Complimentoni a Picone che è stato tra l'altro chip leader del Day 2 e ha chiude davanti a tutti quando davvero contava.


1° Gianfranco Picone 50.000€*

2° Marco Colosio 30.000€*

3° Claudio Leoni 20.000€*

4° Davide Cojaniz 15.000€

5° Giuseppe Ruggeri 12.000€

6° Francesco Di Domenico 9.000€

7° Paolo Palmisano 7.000€

8° Giuseppe Anania 5.277€

9° Alessio Barbetti 4.200€


*premi originali del payout


In mezzo a tutto questo, come se non bastasse, si è consumato anche il torneo THE CLOSER da 5.000 euro di montepremi. Torneo che ha registrato 60 entries e premiato 7 giocatori.


Ora l'appuntamento con il prossimo VPC (il quarto della stagione) è fissato per fine giugno: dal 18 al 24 per l'esattezza. Gli ingredienti di questa ricetta vincente saranno più o meno gli stessi. Attendiamo news nelle prossime settimane. A presto!

210 visualizzazioni
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • YouTube Icona sociale
© Pokermaps.eu since 2018 - All right reserved