Spring Festival - Erik Olivo vince il Main Event, Tamai chiude secondo



Cala il sipario sul Main Event dello Spring Festival di Poker Maps al casinò Perla di Nova Gorica, in Slovenia. Dopo quattro giorni spettacolari abbiamo il nome del vincitore... Ma andiamo con ordine e riassumiamo quel che è successo in sala in questa domenica primaverile che ha visto i players sloveni fare la voce grossa.


Dopo i primi tre livelli del Final Day (e anche dieci minuti di pausa) abbiamo scoperto finalmente i numeri definitivi del Main. Più di 30 iscrizioni sono state registrate oggi, superando il muro dei 380 entries totali. Per la precisione 383 è il gran totale. Il montepremi è arrivato invece a sfiorare i 79mila euro.



La corsa verso gli ITM è stata divertente e movimentata. Una sfortunata Simona Marino esce 33esima con K-K contro A-Q e così si consuma nel giro di poco la fatidica bolla... Erik Olivo fa fuori Carmelo Battaglia in piena bolla al Main Event di Nova Gorica. Il siciliano sbaglia il call al river e deve andarsene a mani vuote...


È lui a iniziare l'azione preflop con un limp. Su un flop 4-10-3 Olivo da BB punta e Battaglia chiama. Turn 10. Check to check. River 6. Olivo pusha. Battaglia ci pensa parecchio. I curiosi si avvicinano al tavolo e Battaglia chiama. Allo showdown però Olivo mostra 5-2 suited per la scala chiusa al river! Battaglia con un modesto J-4 suited è battuto.



Subito dopo perdiamo Alex Travaglini, 31esimo per 700 euro di premio minimo. E a ruota Mario Bonone. Dunque si va al dinner break in 28.


Al rientro dalla cena perdiamo subito Mattioni e poi si corre veloci verso il tavolo finale. Fabrizio Zambello (12°) e Jasmin Filipovic (11°) escono a ridosso del tavolo finale prendendo 1.500 euro di premio. Così si può allestire l'ultimo atto per questi dieci:


Seat 1 - Luigi Serafin

Seat 2 - Michele Caroli

Seat 3 - Erik Olivo

Seat 4 - Francesca Cassata

Seat 5 - Salvatore Iaquinange

Seat 6 - Pierluigi Tamai

Seat 7 - Marko Milanovic

Seat 8 - Thomas Tomasini

Seat 9 - Silvio Chiaro

Seat 10 - Francesco Marotta



Le eliminazioni al tavolo si fanno un po' attendere... Poi perdiamo Michele Caroli (10°) e Luigi Serafin (9°).


Sfortunatissimo è Francesco Marotta che da leader si ritrova player out per colpa di una serie irreale di colpi persi. Quello che lo azzoppa in maniera irreversibile lo vede perdere con K-K contro Q-Q di Milanovic: tutta colpa di una Q di troppo al flop.


Francesca Cassata, settima, è la migliore donna del torneo e non può lamentarsi troppo, visto che a fine Day 1 era ultima nel count...


Salvatore Iaquinangelo in guerra di bui pusha con A-2 ma trova Tamai con A-K. Marko Milanovic soccombe contro uno scatenato Erik Olivo. Thomas Tomasini perde il suo ultimo flip contro Tamai: 7-7 non regge contro K-Q.


Un corto Silvio Chiaro è l'ultimissimo player a perdere uno showdown, perché subito dopo la sua eliminazione in terza piazza contro Tamai i due superstiti decidono di rivedere il payout e andare a dormire.


Così il vincitore Olivo dalla capitale slovena Lubiana incassa 3mila euro in meno del premio previsto. Tamai invece prende 3mila euro in più rispetto al secondo premio ufficiale. Bravissimi loro ma anche gli altri arrivati così lontano!


1° - Erik Olivo 17.000€*

2° - Pierluigi Tamai 13.500€*

3° - Silvio Chiaro 7.200€

4° - Thomas Tomasini 5.300€

5° - Marko Milanovic 4.200€

6° - Salvatore Iaquinangelo 3.330€

7° - Francesca Cassata 2.600€

8° - Francesco Marotta 2.100€

9° - Luigi Serafin 1.800€



Non possiamo chiudere però il nostro report senza parlare dell'Italia Cash Open, il classico Side domenicale di Poker Maps. Partito alle 17:00, questo torneo da 150 euro di buy-in ha totalizzato 98 entries e premiato 9 persone. Qui il tavolo finale si è così composto:


Seat 1 - Cosimo Bisogno

Seat 2 - Zan Kocman

Seat 3 - Domenico Di Blasi

Seat 4 - Endi Curk

Seat 5 - Pietro Bolzanello

Seat 6 - Andrea Sirigu

Seat 7 - Romano Ravaioli

Seat 8 - Giuseppe Nacci

Seat 9 - Gregor Sveticic



Ed ecco anche i premi consegnati... Alle 4:30 di notte lo sloveno Zan Kocman incassa oltre 3mila euro dopo aver avuto la meglio su Sirigu e Nacci. Bravi loro e tutti gli altri finalisti!


1° - Zan Kocman 3.300€

2° - Andrea Sirigu 2.500€

3° - Giuseppe Nacci 1.800€

4° - Gregor Sveticic 1.300€

5° - Pietro Bolzanello 1.000€

6° - Cosimo Bisogno 700€

7° - Romano Ravaioli 600€

8° - Endi Curk 550€

9° - Domenico Giuseppe Di Blasi 500€



285 visualizzazioni